Fonti di energia alternativa in Etiopia

La copertura elettrica in Etiopia è molto bassa è nelle zone rurali solo lo 0,4% ha l'elettricità per uso privato. In totale, nel Paese, l'energia elettrica raggiunge il 27% del totale della popolazione. (Plan for Accelerated and Sustainable Development to End Poverty –PASDEP 2007/2008)

I beneficiari sono le comunità pastorali e agro-pastorali più svantaggiate dei cinque distretti di Filtu, Hudet, Arero, Liben e Gorodolla nella regione di Somali  (circa 70.110 individui – Censimento nazionale 2007). In questi luoghi solo il 10,5% ha accesso all’energia elettrica per tutto il giorno, mentre il rimanente 89,5% non ha accesso alcuno.

Si sono voluti promuovere la diffusione e l’utilizzo di energie rinnovabili con l’obiettivo di rendere accessibile al maggior numero possibile di persone l’energia elettrica, frenare il processo di deforestazione, migliorare la qualità della vita delle persone coinvolte e favorire il fiorire di piccole attività economiche che beneficeranno di questa risorsa.

COOPI Suissa ha contribuito al progetto realizzato dal network internazionale COOPI partecipando alla fornitura di sistemi solari per 4 scuole, 4 poli sanitari, 5 pozzi pubblici e alcuni servizi veterinari.

Guarda anche
Periodo di attività

2013

Settori d'intervento