Terra e agricoltura, la vera ricchezza per le donne nigerine

L’intervento si è rivolto alle donne che vivono nelle aree rurali di Soucoucoutane e Dogonkiria, regione di Dosso, con scarse possibilità di sviluppo economico e maggiormente esposte all’insicurezza alimentare. L’obiettivo è stato quello di migliorare le loro condizioni socio-economiche e quelle delle loro famiglie.

Si è voluta garantire loro un’adeguata formazione per acquisire competenze specifiche nelle tecniche di produzione agricola. In questo modo hanno potuto ottimizzare i loro raccolti, aumentare i profitti e migliorare la qualità della loro vita e dei propri figli. Il miglioramento delle condizioni socio-economiche della componente femminile della popolazione rappresenta un aspetto fondamentale nella lotta alla malnutrizione.

COOPI Suisse ha sostenuto 2 campagne di sensibilizzazione sui temi dell’educazione alimentare e sanitaria. Una ha previsto 10 incontri nelle scuole rivolti a studenti e l’altra ha previsto 10 incontri sugli stessi temi rivolti al gruppo di donne che hanno partecipato alle altre attività del progetto.

Le buone pratiche alimentari e sanitarie promosse nell’ambito delle campagne sono state:

  • Alimentazione: importanza della diversificazione della dieta, la consumazione di cibi crudi e cotti, metodi di conservazione dei cibi;
  • Igiene: del corpo, delle mani, alimentare, dell’acqua, dell’ambiente e degli indumenti;
  • Allattamento materno: importanza e alto valore nutrizionale, vantaggi, frequenza e buone pratiche specifiche;
  • Alimentazione complementare di qualità per i bambini dai 6 ai 24 mesi: quali alimenti utilizzare, come alternarli per una dieta quotidiana equilibrata, cottura dei cibi.

L’educazione alimentare e le buone pratiche igieniche sono aspetti essenziali nella prevenzione e nella cura della malnutrizione. In particolare, il miglioramento delle abitudini sanitarie, come il semplice gesto di lavarsi le mani riduce fortemente il rischio di malattie infettive, quali malattie diarroiche e infestazioni da parassiti, che se non curate portano alla malnutrizione. La promozione di cambiamenti nelle pratiche di allattamento dei neonati è altrettanto semplice quanto importante per combattere la malnutrizione. In questa regione infatti, la cultura locale non dà importanza all’allattamento e, in molti casi, le donne sono scoraggiate dal farlo.

Migliorando le abitudini e promuovendo un cambiamento nel comportamento dei beneficiari, si riduce ilrischio di malattie infettive, di carenze nutrizionali e altri fattori che possono portare alla malnutrizione.

I beneficiari diretti del progetto sono stati 3.420 alunni e 1.079 donne

I beneficiari indiretti è la popolazione di Soucoucoutane e Dogonkiria, ovvero 22.000 persone.

COOPI Suisse ha implementato l’azione direttamente coordinandosi con le controparti e gli stakeholders individuati.

Durata del progetto: Settembre 2018 – Ottobre 2018

Il progetto è stato realizzato grazie al sostegno dei donatori di COOPI Suisse.

Guarda anche
Periodo di attività

2018

Settori d'intervento

Ultime news
Ultimi eventi
Ultime campagne
  • 3 CHF AL MESE

    3 CHF AL MESE

    Con 3 chf al mese porti benessere, cibo e sicurezza ai bambini della Sila. La…

  • Amico di COOPI Suisse

    Amico di COOPI Suisse

    Gli Amici di COOPI Suisse cambiano la storia: portano cibo, acqua, sicurezza e istruzione Sono…

Ultime su formazione
  • World Peace Forum 2018

    World Peace Forum 2018

    Il World Forum per la Pace è un evento annuale che aggrega varie associazioni del…

  • USI Career Night 2017

    USI Career Night 2017

    COOPI Suisse ha partecipato attivamente alla Notte Bianca delle Carriere, evento organizzato dal Career Service dell’Università della…