Grazie AIL!

Dopo aver contribuito alla costruzione e riabilitazione di vari punti d'acqua nelle zone piu aride dell'Etiopia, nel 2019 le Aziende  Industriali di Lugano sostengono un intervento idrico in Sudan.

Si tratta della riabilitazione di un HAFFIR, una sorta di stagno artificiale, in cui le acque superficiali di scorrimento confluiscono durante la stagione delle piogge per essere immagazzinate e utilizzate durante la stagione secca.

 

Lo Stato del Darfur settentrionale è uno dei cinque stati che compongono la regione del Darfur (Sudan). L'area soffre di alti tassi di povertà, che arrivano fino al 40%.  Dal punto di vista idrico, nelle zone rurali del Darfur, le persone hanno accesso a meno di 15 lt di acqua al giorno.

Il progetto intende migliorare l’accesso all’acqua potabile - in quantità e qualità - della popolazione di Um Keddada, attraverso la riabilitazione dell’haffir situato nella località stessa, ed il rafforzamento della comunità nella gestione delle proprie risorse idriche, attraverso training e formazioni.

I beneficiari saranno 597 famiglie, ovvero 3.582 persone, provenienti da 11 villaggi della località di Um Keddada, circa 7.000 capi di bestiame (bovini, caprini, ovini e cammelli) e 10 membri del comitato di gestione dell’haffir.

Ti Potrebbe Interessare

Ultime campagne

  • 3 CHF AL MESE

    3 CHF AL MESE

    Con 3 chf al mese porti benessere, cibo e sicurezza ai bambini della Sila. La…

  • Amico di COOPI Suisse

    Amico di COOPI Suisse

    Gli Amici di COOPI Suisse cambiano la storia: portano cibo, acqua, sicurezza e istruzione Sono…

Ultimi eventi

Ultime su formazione

  • Tavola Rotonda alla SUPSI

    Tavola Rotonda alla SUPSI

    Mondi Connessi ritorna il ciclo di serate sulla Cooperazione internazionale L’UNESCO descrive l’educazione alla cittadinanza…

  • World Peace Forum 2019

    World Peace Forum 2019

    Lunedì 11 novembre 2019 si è tenuto presso il Palazzo dei Congressi di Lugano il…

Ultime news