Sole contro l’avanzata del deserto

Dall’inizio del progetto “Miglioramento di resilienza climatica e sicurezza alimentare dei comuni rurali della Soucoucoutane e Dogonkiria” il network internazionale COOPI ha organizzato 4 fiere agricole nella regione di Dosso, in Niger, con il contributo di Coopi Suisse per quanto riguarda le campagne di sensibilizzazione sui temi dell’educazione alimentare e sanitaria.

In questo paese, in cui la popolazione vive soprattutto nelle zone rurali, l’agricoltura è un settore che può generare ricchezza e posti di lavoro. A causa del cambiamento climatico e dei frequenti periodi di siccità, i raccolti diventano sempre più scarsi e non sono più sufficienti a concedere una vita dignitosa alle famiglie nigerine.

Negli ultimi anni, sono infatti sempre più gli uomini che abbandonano i loro villaggi in cerca di un lavoro stagionale, lasciando così alle donne l’incombenza di affrontare le conseguenze del cambiamento climatico, come raccontato nel reportage del giornalista Giacomo Zandonini realizzato per l'emittente radio-tv svizzera Rsi.

Per invertire questa tendenza, 4 fiere agricole sono state organizzate con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo di sementi migliorate , ovvero semi che sono più adatti ad affrontare i cambiamenti climatici (ad esempio periodi segnati da una forte siccità) e producono buoni raccolti, perfino in zone con i climi meno favorevoli.

Sementi migliorate durante la fiera agricola nella regione di Dosso

E sono gli stessi agricoltori che hanno notato i risultati strabilianti di questi prodotti: “lo scorso anno ho provato a seminare parte del mio campo con questi nuovi semi e il raccolto è stato molto buono. Quest’anno ho deciso di comprare abbastanza semi da poterli piantare su tutto il mio terreno e lo stesso faranno altre famiglie del mio villaggio, che sono rimaste stupite dalla qualità delle sementi ”.

La distribuzione di sementi migliorate non si esaurirà però al termine del progetto: una nostra priorità è stata quella di rendere le sementi disponibili a livello locale, attraverso la creazione di 6 negozi che forniscono prodotti per l’agricoltura (Boutiques d’Intrants Agricoles - B.I.A.), che si sono specializzati nella vendita di questi articoli. L’iniziativa, avviata dall’inizio del progetto, non solo ci ha permesso di creare posti di lavoro, ma anche di rendere accessibile alla popolazione gli strumenti necessari per adattarsi e fare fronte ai cambiamenti climatici.

Ti Potrebbe Interessare

Ultime campagne

  • 3 CHF AL MESE

    3 CHF AL MESE

    Con 3 chf al mese porti benessere, cibo e sicurezza ai bambini della Sila. La…

  • Amico di COOPI Suisse

    Amico di COOPI Suisse

    Gli Amici di COOPI Suisse cambiano la storia: portano cibo, acqua, sicurezza e istruzione Sono…

Ultimi eventi

Ultime su formazione

  • Tavola Rotonda alla SUPSI

    Tavola Rotonda alla SUPSI

    Mondi Connessi ritorna il ciclo di serate sulla Cooperazione internazionale L’UNESCO descrive l’educazione alla cittadinanza…

  • World Peace Forum 2019

    World Peace Forum 2019

    Lunedì 11 novembre 2019 si è tenuto presso il Palazzo dei Congressi di Lugano il…

Ultime news