World Peace Forum 2017

Con gli studenti ticinesi contro l'uso dei bambini soldato

Il dramma dei bambini soldato è stato al centro del workshop animato da COOPI Suisse nell’ambito del VII World Peace Forum, giornata di sensibilizzazione sui temi della pace e della solidarietà che ogni anno vede la partecipazione di centinaia di studenti delle scuole ticinesi. Oltre a conoscere la drammatica realtà vissuta dai bambini soldato, durante il workshop i ragazzi hanno potuto dare il loro contributo attivo alla “Red Hand Campaign“: centinaia di migliaia di fogli con l’impronta di una mano rossa consegnate ogni anno alle autorità in tutto il mondo in occasione della Giornata Mondiale contro l’utilizzo dei bambini soldato, il 12 febbraio, per chiedere che venga abolita definitivamente questa pratica aberrante.

I ragazzi partecipanti hanno realizzato 150 “mani rosse” che sono poi state consegnate al Consigliere Federale Ignazio Cassis: un modo per esercitare già da giovanissimi il loro diritto a dissentire pacificamente e a sperimentare luci e ombre del far parte di un mondo globale e interconnesso.

Guarda anche
Ultime news
Ultimi progetti
Ultimi eventi
Ultime campagne
  • 3 CHF AL MESE

    3 CHF AL MESE

    Con 3 chf al mese porti benessere, cibo e sicurezza ai bambini della Sila La

  • Amico di COOPI Suisse

    Amico di COOPI Suisse

    Gli Amici di COOPI Suisse cambiano la storia: portano cibo, acqua, sicurezza e istruzione Grazie