Popolazioni vulnerabili in RDC

Nei villaggi della Repubblica Democratica del Congo confinanti con il parco nazionale dell’Upemba si vive in condizioni disastrose: epidemie come l'ebola e il covid, conflitti armati che durano da oltre un decennio, decadenza e insufficienza di strade e vie di comunicazione uniti al deterioramento nel tempo delle poche risorse agricole a disposizione hanno distrutto il fragile tessuto socio-economico locale.

A causa di questo dissesto generale la produzione alimentare e le piccole imprese sono state colpite gravemente causando un gran numero di sfollati interni e di rimpatriati che non sono in grado di riprendere le loro attività di sostentamento.  Dalla fine di Marzo 2020 le inondazioni hanno colpito tutta la zona sudorientale della RDC, minando significativamente le rese dei raccolti e  la disponibilità di cibo nei villaggi.

Per poter sopravvivere, le comunità rurali si dedicano ad attività a volte illegali, che danneggiano l'ambiente del Parco Nazionale dell'Upemba, come il bracconaggio, la pesca di frodo, la raccolta di ortaggi selvatici e lo sfruttamento della legna.

Per ridurre la vulnerabilità di queste popolazioni c'è bisogno di sostenerle nella ripresa delle attività agricole e produttive, in modo che le famiglie non debbano più dipendere dallo sfruttamento del Parco e riescano ad avere  un lavoro capace di produrre reddito e salvare la loro vita.

Per rispondere a queste esigenze nella provincia di Haut Katanga, territorio di Mitwaba il progetto di Coopi Suisse prevede:

  •  la distribuzione  di 1.200 galline e 200 galli di razza migliorata, già vaccinati e disinfestati, a 100 famiglie che utilizzano il bracconaggio all’interno del Parco per poter sopravvivere. L’attività contribuirà alla protezione delle specie selvatiche nelle aree protette. Dopo la  distribuzioni, le famiglie godranno di un tutoraggio per lo sviluppo di tecniche di allevamento efficaci e alla messa in opera di piccole attività generatrici di reddito legate all’allevamento avicolo all’interno dei villaggio di appartenenza

 

  • la distribuzione di 20 capi per associazione a 2 associazioni di produttori (60 famiglie in totale); ad ogni associazione saranno inoltre consegnati due kit per l’avvio delle proprie attività produttive, il primo composto da attrezzi quali badili, pale, cariole e macheti, oltre che da uno stock per l’alimentazione delle bestie (blocchi minerali salini, alimenti concentrati ecc) e il secondo composto dal materiale veterinario necessario alla cura e al mantenimento degli animali (questi ultimi potranno costituire due farmacie veterinarie comunitarie di villaggio, gestite dalle due associazioni). Le associazioni godranno di un tutoraggio per apprendere le tecniche di allevamento più efficaci di piccoli ruminanti e le nozioni di base per l’assistenza veterinaria per le patologie primarie

 

  • la costruzione di uno stagno e dotazione di 1500 avannotti (stima 3/m2) per l’avvio di attività di piscicoltura per 30 beneficiari, che si costituiranno in associazione. L’associazione sarà inoltre dotata der materiali per il mantenimento dello stagno (attrezzi cariole, pale, badili ecc) e per alimentazione degli avannotti nella prima fase della produzione (mangimi concentrati)

I beneficiari diretti sono 190 persone (di cui almeno 85 donne) che riceveranno dal progetto la dotazione per l’avvio delle attività produttive.

Beneficiari indiretti sono  1.140 individui (di cui almeno 581 donne), membri delle famiglie beneficiarie.

I Partner locali  sono COOPI RDC e l'ICCN - Institut Congolais pour la Conservation de la Nature.

 La Durata del progetto è daGennaio 2021 a Dicembre 2021.

 

 

 

Guarda anche
Periodo di attività

2021

Settori d'intervento

Ultime notizie

Ultime Campagne

  • Sostenitore del Progetto Bambini

    Sostenitore del Progetto Bambini

    I Sostenitori del progetto Bambini portano cibo, cure, istruzione e protezione. Grazie per proteggere i bambini dove ci…

  • Amico di COOPI Suisse

    Amico di COOPI Suisse

    Gli Amici di COOPI Suisse cambiano la storia: portano cibo, acqua, sicurezza e istruzione Sono…

Ultimi eventi

Ultime su Formazione

  • Tavola Rotonda alla SUPSI

    Tavola Rotonda alla SUPSI

    Mondi Connessi ritorna il ciclo di serate sulla Cooperazione internazionale L’UNESCO descrive l’educazione alla cittadinanza…

  • World Peace Forum 2019

    World Peace Forum 2019

    Lunedì 11 novembre 2019 si è tenuto presso il Palazzo dei Congressi di Lugano il…

Ultimi progetti