News


Foto: Archivio COOPI   La Radiotelevisione svizzera (RSI) organizza, martedì 22 maggio alle ore 18.00 all’Auditorio Stelio Molo di Lugano Besso un incontro pubblico con l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati Filippo Grandi dedicato – non poteva essere altrimenti – al tema dell’Emergenza umanitaria Oltre 65 milioni tra rifugiati e sfollati […]

Incontro pubblico con Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazione Unite ...


  Vedendo questo reportage sono rimasta colpita da come le parole dette da una mamma nigerina possano essere le stesse pronunciate da una mamma ticinese, nonostante le centinaia di chilometri di distanza e le condizioni di vita totalmente diverse: “ i mei figli più piccoli vanno a scuola perché non […]

“Per i miei figli la scuola è come una seconda ...


                   Photo: Archivio COOPI   «È cambiato tutto. Questo verde prima non c’era. Fino a poco tempo fa qui era solo sabbia». Abbakr Abbami sorride orgoglioso. Con una mano tiene la zappa, con l’altra mostra il campo davanti a sé, a poche […]

Con il verde la sofferenza si trasforma in speranza




  Di guerre, purtroppo, COOPI ne ha viste tante.   Dalla Somalia ai massacri in Rwanda, all’infinita guerra in Congo, ai Balcani, al Medio Oriente: gli operatori di COOPI hanno vissuto giorni incredibili fianco a fianco delle popolazioni più esposte. Conosciamo quindi anche chi combatte, sia nei vari eserciti, sia […]

Costruire un futuro di pace


    Vuoi conoscere i bambini che lottano per studiare nelle condizioni più difficili, cioè, i nostri guerrieri? I nostri guerrieri sono bambini in fuga dalla guerra che con forza, coraggio e resistenza sfidano pericoli per compiere azioni quotidiane come studiare.   Vivono in Africa e Medio Oriente: Yasmeen, 9 […]

La nuova campagna di COOPI: Aiuta un guerriero!



    La Repubblica Centrafricana continua ad essere sottoposta alla debolezza del suo contesto economico e sociale, ai problemi di accessiblità e alla situazione fragile di sicurezza. A lungo questi fattori hanno contribuito a impedire il corretto funzionamento delle infrastrutture e dei servizi pubblici e l’accesso ai servizi di base, […]

La scuola riabilitata a Ngaoundaye nella Repubblica Centrafricana



  Salim* è un ragazzo nigeriano che al momento del suo arresto aveva 16 anni. Suo padre è deceduto quando lui aveva 4 anni ed è fuggito dalla Nigeria con sua madre per salvarsi dagli attacchi di Boko Haram. Spera di trovare un po’ di serenità all’interno del campo rifugiati di Sayam Forage, nella regione […]

Bambini in guerra, bambini in carcere



  Un report sui servizi di salute mentale in contesti d’emergenza pubblicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che le emergenze umanitarie raddoppino le probabilità che le persone vengano affette da disordini mentali. Grazie al supporto finanziario esterno, COOPI ha potuto lanciare nel Sud Est del Niger un nuovo progetto per la prevenzione e trattamento di questi […]

Boko Haram e la salute mentale degli sfollati