Progetto Iraq 2018 1


Progetto Iraq 2018

 

Nel 2017-2018 la Fondazione COOPI ha garantito il supporto scolastico a 1.200 bambini attraverso l’installazione di scuole in emergenza e distribuzione di materiale scolastico nel sotto-distretto di Qayyara. Il successo di questa iniziativa ha spinto COOPI Suisse a unirsi al progetto della Fondazione COOPI, che ha deciso di continuare il proprio lavoro di facilitazione all’educazione per nuovi studenti, ancora costretti fuori dai percorsi scolastici a causa del conflitto.

 

Il progetto intende intervenire nello stesso distretto di Mosul, per installare altre scuole container e favorirne il loro funzionamento. Vi sono infatti ancora oggi diverse centinaia di bambini nell’area, che non hanno potuto beneficiare del ritorno a scuola, poichè il percorso di riabilitazione e ricostruzione delle scuole precedentemente esistenti risulta ancora piuttosto lungo e complicato.

 

Come per il progetto precedente, le nuove scuole, dotate di un numero sufficiente di aule per ospitare gli studenti della zona, saranno inoltre fornite di servizi igienici sanitari adeguati. Tutte le forniture scolastiche necessarie verranno distribuite, come per il progetto precedente: banchi, sedie, lavagne e quant’altro sarà necessario al ritorno ad un regime scolastico standard.

 

Per garantire il più ampio impatto dell’azione, COOPI e COOPI Suisse intendono estendere l’intervento anche ad altre due scuole nella zona occidentale della città di Mosul, installando 4 aule addizionali: le scuole che i partner hanno riattivato a Mosul sono ancora insufficienti a coprire le necessità, infatti risultano sovraffollate dal numero di studenti presenti (ogni scuola funziona almeno su due turni, alcune addirittura su tre).

 

COOPI e COOPI Suisse vogliono anche amplificare il successo del progetto precedente, in particolare quello avuto con le attività ludico-ricreative per gli studenti. Viene quindi proposto, all’interno della riabilitazione/installazione dei nuovi spazi educativi, la realizzazione di un aree adibite ad attività ludiche, che complementino le attività già sperimentate nel progetto precedente sotto delle tende mobili; tali attività favoriranno il supporto psicologico a sollievo dai traumi e l’inclusione sociale.

 

Tutte le scuole supportate inoltre, verranno equipaggiate del materiale scolastico necessario a svolgere le attività educative (cartoleria per gli studenti e per le scuole, supporti educativi per gli insegnanti) – modulo specificamente preso in carico da COOPI Suisse – , e gli insegnanti verranno formati su come svolgere al meglio le attività ricreative, ed aiutare così gli studenti a partecipare al meglio alla scuola.

 

Considerando inoltre le carenze nei servizi idrici e igienico-sanitari che ancora si riscontrano in tutto il Distretto, conseguenza del conflitto protratto per più di tre anni, COOPI e COOPI Suisse si ripropongono di puntare un accento particolare sull’importanza delle buone pratiche igieniche, di igiene personale, utilizzo corretto dell’acqua, proprio come già fatto nell’intervento precedente.

 

Beneficiari diretti del progetto

3.750 bambini, 50 insegnanti

 

Beneficiari indiretti del progetto

Le famiglie dei bambini, ovvero 22.500 persone

 

Costo

Il budget è di 61.215,00 USD finanziato da donatrice privata.

 

Durata

1 Giugno 2018 – 31 Marzo 2019


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Progetto Iraq 2018