Vuoi essere sostenitore di una storia che cambia?

I sostenitori dei progetti bambini salvano i bambini dalla malnutrizione

Nei paesi più poveri, in quelli dilaniati da conflitti o in contesti colpiti da siccità, i bambini sono le maggiori vittime della carenza di cure e di risorse.

Quando non c’è cibo, mancano acqua e l’igiene è scarsa uno dei principali rischi è la malnutrizione. Bambini ancora piccolissimi non ricevono un’alimentazione adeguata, bevono acqua contaminata e si ammalano gravemente.

Grazie ai Sostenitori del Progetto Bambini, tanti piccoli beneficiari in pericolo di vita vengono subito portati in Strutture Sanitarie dove ricevono un’alimentazione iperproteica e cure fino alla loro completa guarigione.

null

Con 30 CHF al mese

salvi un bambino dalla malnutrizione garantendo cure e cibo terapeutico e formazione alla mamma per riconoscere e prevenire i sintomi della malnutrizione

Insieme contro la malnutrizione

In Mali, uno dei Paesi più poveri dell’Africa, la malnutrizione colpisce migliaia di bambini. Ne soffre il 10% dei bambini sotto i 5 anni e può portare alla morte.

COOPI Suisse identifica i bambini nei loro villaggi, li cura nelle Strutture Sanitarie, forma i medici, fornisce alimenti iperproteici e dispositivi igienici e sanitari, supporta le mamme e monitora i piccoli anche dopo la guarigione. La malnutrizione è una malattia grave ma curabile.

Insieme possiamo salvare i bambini!

null

Con 360 CHF all'anno

combatti la malnutrizione garantendo acqua pulita, igiene e il monitoraggio sul territorio dei neonati tra gli 0 e i 5 anni

Salvare 10.400 bambini

Abbiamo obiettivi importanti

Diventa sostenitore ora

Aderisci alla donazione regolare: con la periodicità e l’importo da te decisi potrai accompagnare nel tempo i processi di sviluppo che cambiano la vita alle persone. In questo modo permetterai di programmare gli interventi e dare sostenibilità agli aiuti.

Il tuo sostegno salva la vita di un bambino

null

Garantisci l’identificazione dei bambini malnutriti nei villaggi più remoti

null

Assicuri al bambino cure mediche e Plumpynut per recuperare peso in tempi rapidi

null

Fornisci alle Strutture Sanitarie i dispositivi igienici e le attrezzature necessarie

null

Offri alla mamma assistenza psicologica e formazione

Chege sta guarendo.
Quando abbiamo trovato Chege nel suo villaggio la situazione era drammatica, il bimbo era in fin di vita. Vedere oggi i suoi occhi attenti e curiosi, misurare il suo braccio e sapere che non è più in pericolo di vita è un’esperienza straordinaria, unica, ma è anche la prova della concretezza e della capacità progettuale di COOPI.

Giuseppe, Capoprogetto in Mali.